Web Magazine

AOU Ruggi. Prematuri, il percorso Azienda-Famiglia

La gestione multidisciplinare del neonato prematuro ha sempre caratterizzato l’intero percorso nascita e post nascita dell’Azienda ospedaliero-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno .
I prematuri, si sa, necessitano di particolare attenzione. Per questo, in occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, il Dipartimento Materno Infantile con la Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, hanno realizzato due importanti eventi finalizzati al coinvolgimento delle famiglie dei piccoli ricoverati.
Il primo appuntamento è stato quello con i familiari: un intero pomeriggio in cui i medici sono stati totalmente a disposizione per dare risposte alla moltitudine di domande che sempre affollano la mente di chi si ritrova a vivere una simile condizione. Il secondo momento, invece, ha visto la realizzazione di un incontro con la cittadinanza su “La prematurità e il Follow Up”.
A presentare tale incontro è stato il Direttore del Dipartimento Materno Infantile, Ennio Clemente.

La trasparenza è accessibilità totale ai dati e ai documenti in possesso della pubblica amministrazione
In queste pagine sono pubblicati, raggruppati secondo le indicazioni di legge, documenti, informazioni e dati concernenti l'organizzazione dell'amministrazione, le attività e le sue modalità di realizzazione.

In questa sezione sono disponibili le deliberazioni del Direttore Generale, le deliberazioni del Consiglio di Direzione e le determinazioni dirigenziali dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, ad esclusione di quelle secretate per motivi di privacy.

In quest’area si possono consultare tutti i bandi di gara con procedura aperta e procedura ristretta, con indicato il termine di scadenza di presentazione offerta o richiesta di partecipazione gara, tutta la documentazione di gara e i riferimenti per richiedere eventuali informazioni e chiarimenti.

In quest’area si possono consultare tutti i bandi di procedure selettive, le procedure comparative per il conferimento di incarichi di collaborazione professionale o collaborazione coordinata e continuativa,degli incarichi di posizione organizzativa, nonché le eventuali successive informazioni.